Ho pianificato la pubblicazione di un articolo, ma mi sono reso conto di non aver spiegato le basi per poterlo capire a pieno. Vediamo come interfacciare python e interfacciarlo con un database mysql. Innanzitutto installiamo raspbian sul nostro lampone. Successivamente un server LAMP, che torna sempre utile e installiamo i pacchetti necessari:

e la libreria python:

creiamo un database chiamato numeri e una tabella nums con id_numero e numero (si presuppone che sappiate cos’è un database e come si crea una semplice tabella)

creiamo un file database.py e iniziamo a lavorarci:

fermiamoci un attimo e analizziamo l’ultima riga. Localhost lo scriviamo se il database è sullo stesso raspberry, altrimenti metteremo l’indirizzo di dove si trova il database; root è l’utente amministratore del database: vi sconsiglio l’uso se usate una macchina connessa ad internet. Password è ovviamente la password che usate per l’accesso al database e numeri è il nome del database.  Connect() è il metodo che ci restituirà l’oggetto cursor. Ma andiamo avanti:

Facciamo un punto della situazione:

L’oggetto cursor ci permette sia di leggere i risultati tramite il metodo fetchall() (o altri), sia di eseguire query (richieste) tramite il metodo execute(). Abbiamo selezionato tutti i valori contenuti nella tabella nums. e con un ciclo for abbiamo estratto tutti i valori. Ora li stampiamo:

Il risultato sarà la stampa a video di tutti i numeri salvati nel database.

Ovviamente è un esempio molto basilare, ma che ci fa capire la potenza di python abbinato ad un database mysql.

Se volete approfindire l’argomento sul wiki ufficiale python.

Potete acquistare un raspberry per fare le prove qui:

Raspberry, Python e Mysql
Tag:                                 

Rispondi