Raspberry è un piccolo computer con caratteristiche invidiabili. Ha a disposizione dei pin GPIO programmabili per gestire sensori, attuatori, motorini o led. Qui sotto vi propongo due immagini con le varie piedinature. Esistono due modi di numerarli. Come pin, contandoli dall’alto al basso e da sinistra verso destra, o come GPIO, ovvero ai pin corrispondenti del processore. Personalmente, per convenzione, indico il numero di pin quando tratto i piedini di alimentazione o massa

e GPIO quando parlo di input/output.

Piedinatura raspberry3
Piedinatura raspberry prima versione
Raspberry: I GPIO
Tag:             

Un pensiero su “Raspberry: I GPIO

Rispondi