Oggi parliamo di Arduino: Cos’è? A cosa serve? Beh, dal sito ufficiale leggiamo che arduino è una piattaforma elettronica basata su hardware facile da usare. Le schede sono molto piccole, leggere e a basso consumo. Nasce nel 2005 da un progetto tutto italiano. Da allora milioni di persone lo hanno scelto per realizzare i propri progetti.

A cosa serve?

A tutto. Potete farci tutti i progetti che vi vengono in mente. Ovvero? Potete modificare la macchina del caffè in modo da accendersi e farvi trovare il caffè alla stessa ora. Potete farvi mandare una mail ogni volta che il postino vi consegna la posta. Potete farvi un piccolo robot.

Com’è fatto?

Esteticamente è una schedina elettronica con un microcontrollore l’ATMEGA un collegamento usb per programmarlo e alimentarlo (esiste anche la versione bluetooth) e dei pin di input output. Con i pin di input si possono collegare praticamente tutti i sensori esistenti: temperatura, umidità, pressione, interruttori e pulsanti vari, sull’output si possono collegare motorini, led, o altri arduini. L’IDE di programmazione è gratuito e semplice da usare, e il debug viene fatto in maniera immediata.

L’IDE di arduino. E’ molto semplice e pulito da utilizzare.

Quindi, in definitiva, cos’ha di difficile arduino? Beh, forse, l’unica cosa difficile, è farsi venire in mente qualcosa da farci 🙂

Arduino: Cos’è e a cosa serve?
Tag:             

2 pensieri su “Arduino: Cos’è e a cosa serve?

Rispondi

Error: Access Token is not valid or has expired. Feed will not update.
This error message is only visible to WordPress admins

There's an issue with the Instagram Access Token that you are using. Please obtain a new Access Token on the plugin's Settings page.
If you continue to have an issue with your Access Token then please see this FAQ for more information.